sabato 4 luglio 2020

Riprende il gioco delle carte

Dal 5 luglio 2020
i soci potranno ricominciare a giocare a carte
nella stanza dedicata al gioco



I giocatori dovranno adottare tutte le cautele prescritte dall'ordinanza regionale 70 del 2 luglio 2020:

  • distanziamento interpersonale
  • obbligo di indossare la mascherina
  • igienizzazione delle mani prima, durante e dopo il gioco
  • igienizzazione di tavoli e sedie alla fine del gioco
  • sostituzione frequente dei mazzi di carte

Il regolamento è visibile all'ingresso e all'interno della stanza


martedì 30 giugno 2020

visita guidata agli Uffizi col circolo


In questo periodo in cui i musei sono meno affollati e in cui molti restano a casa, la S.M.S. Bagno a Ripoli ha pensato di organizzare per i propri soci delle visite guidate ai musei.
La prima proposta è una visita alla
sabato 11 luglio alle 9:00


Il gruppo sarà composto da massimo 9 persone.
Il costo, comprensivo di biglietto di ingresso e prenotazione, dotazione di auricolari e microfono (obbligatori per le norme anticontagio) e compenso alla guida è di € 36,00.
La visita è riservata ai soci Arci o Uisp.
Verrà effettuata se si prenoteranno almeno 5 persone.

La prenotazione va fatta scrivendo all’indirizzo:
smsbagnoaripoli@gmail.com
o telefonando al 347-9090301
entro sabato 4 luglio

Il pagamento delle spese vive sostenute verrà richiesto al momento della conferma della prenotazione

domenica 21 giugno 2020

Ricominciamo a discutere! "Lavoratori arrangiatevi"


Ora più che mai occorre ricominciare a dibattere 
Ripartiamo con l'argomento annullato a marzo a causa della pandemia

Giovedì 2 luglio 2020 ore 21:00
incontro pubblico organizzato dalla SMS
e dal Gruppo di Bagno a Ripoli per la Costituzione



Lavoratori arrangiatevi!
L’Italia è una repubblica democratica, fondata sul lavoro” (art. 1 Costituzione)


ne discutiamo con:
  • Beniamino Deidda, magistrato
  • Alberto Cacopardo, antrolopogo Università di Firenze
  • Alessio Gramolati, sindacalista
Per rispettare le misure anticontagio, l’ingresso in sala è limitato a 42 persone.

Occorre perciò prenotarsi contattando:
smsbagnoaripoli@gmail.com  oppure 347 9090301

Tutti gli altri potranno seguirlo (e intervenire) sulla diretta web.

I dati per la connessione su Zoom, dalle 21:00 del 2 luglio, sono i seguenti:


IDentificativo Zoom: 598 731 9623

Password: 8IsXpq

vedi la registrazione dell'incontro

giovedì 18 giugno 2020

Mascherine e sostegno al popolo curdo

E' possibile acquistare le mascherine
prodotte da Arci Firenze, in cotone, lavabili
col logo di Arci Resistenza virale


Il ricavato è destinato alla campagna di crowdfunding
Dalla parte dei Curdi
Per acquistare presso il circolo le mascherine
al prezzo di 5 euro l'una
telefona al 3479090301

aperti gli spazi associativi

Dall'8 giugno abbiamo riaperto
gli spazi associativi del circolo
adottando tutte le prescrizioni
anticontagio


Hanno ripreso alcune attività:
il Tai Chi
le lezioni di ballo
le riunioni delle associazioni

mercoledì 27 maggio 2020

martedì 5 maggio 2020

consegna a domicilio pizze e pasti

La pizzeria-ristorante
effettua anche la consegna a domicilio
di pizze e pasti
nel raggio di 500 metri.

Telefonare ai numeri indicati sotto per prenotare

lunedì 27 aprile 2020

Asso è tornato per pizze e piatti da asporto


La pizzeria-ristorante del circolo
riapre forno e cucina
per preparare pizze e piatti da asporto
da mercoledì 29 aprile 2020
Prenota telefonando a questi numeri:
055-6510709
334-9614874
348-9054260
Ritiro tutti i giorni dalle 12 alle 22
Questo il menu



mercoledì 22 aprile 2020

25 Aprile #bellaciaoinognicasa

La S.M.S. Bagno a Ripoli ha aderito
all'appello lanciato da Anpi
per celebrare la Liberazione
con un flashmob da tutte le case,
per riaffermare  i valori della Resistenza,
della Costituzione e della democrazia.
Perché mai come in questo momento il nostro Paese ha bisogno di speranza, di unità,di radici e di solidarietà.



Il 25 aprile alle 15.00
ognuno dalla propria casa, distanti ma uniti, canteremo  Bella Ciao
e appenderemo il tricolore alle finestre.
Invitiamo tutti a fare lo stesso



mercoledì 18 marzo 2020

siamo chiusi ma ACCANTO a tutti


Anche noi, a malincuore, abbiamo deciso di chiudere il nostro circolo.
Lo facciamo perché vogliamo contribuire a far passare un messaggio: il coronavirus si sconfigge rimanendo in casa, agendo come comunità.
Le case del popolo servono a questo, a sentirsi comunità e a vivere insieme. Il nostro messaggio di sempre oggi diventa ancora più importante.


Con questo striscione affisso alle nostre finestre
abbiamo voluto esprimere
GRATITUDINE
a tutti quelli che sono in prima linea:
al personale sanitario, ai lavoratori e ai volontari.
E inviare un augurio e un incoraggiamento a tutta la nostra comunità:
INSIEME CE LA FAREMO
Restiamo responsabili e uniti!

Il Consiglio direttivo